Moda

Stelle che negano l'idea del femminismo: "Non brucerò i miei reggiseni e non odio gli uomini!"

Il concetto di femminismo moderno è così fortemente distorto che i rappresentanti di questo stesso movimento sono talvolta incapaci di spiegare imparzialmente e obiettivamente le basi della loro ideologia. Tuttavia, non bisogna dimenticare che è grazie a questa tendenza che il gentil sesso ha ricevuto il diritto di partecipare alla politica mondiale e alla scelta del capo dello stato. Nonostante tali risultati apparentemente significativi delle femministe, molte famose stelle femminili non hanno alcuna fretta di riferirsi alle loro fila.

Lady Gaga

Una volta, a un cantante popolare è stato chiesto se pensava che lei stesse distraendo l'ascoltatore dal vero messaggio del suo lavoro creativo con outright outfit e sessualità eccessiva dell'immagine. Gaga ha immediatamente risposto: "Sono più che sicuro che una simile domanda da parte tua non sarebbe mai stata indirizzata a un uomo di una rockstar! Amo e rispetto tutte le persone - sia uomini che donne, e capisco anche la passione del sesso più forte per tutto ciò che è generalmente considerato "maschile". Potrei essere una femminista da qualche parte nel profondo del mio essere, ma questo non significa che io sia un misantropo! "

Jerry Holiwell

Jerry Halliwell è uno degli ex membri della popolare pop band degli anni '90 Spice Girls. I fan di Jerry sanno che lei è una donna piuttosto forte e indipendente.

Tuttavia, nelle sue interviste, la cantante spesso suggerisce di non essere affatto un sostenitore del movimento femminista. L'attrice afferma che il potere del giusto sesso sta proprio nella femminilità, nella gentilezza e nella raffinatezza, e non nei brucianti reggiseni e protesta.

Holiwell non vuole mettersi lo stigma delle femministe e sostenere il movimento radicale per i diritti delle donne.

Kelly Clarkson

Kelly Clarkson non è familiare alla maggior parte dei giovani ascoltatori russi. Questa ragazza di talento è diventata molto popolare in Occidente dopo aver preso parte al talent talent americano American Idol. Nel corso della sua carriera, Kelly ha realizzato tutto attraverso il suo lavoro, mattone dopo mattone, facendosi strada verso l'Olimpo della musica.

L'attrice afferma che il concetto di femminismo implica l'antipatia per il sesso maschile e l'assenza della spalla di un uomo, cosa che a lei non piace affatto. Non si considera una guida difficile e ammette di aver bisogno del sostegno dell'altro sesso.

Gwyneth Paltrow

L'attrice Cult Gwyneth Paltrow è convinta che le donne non abbiano né l'abilità né la necessità di sconfiggere un sesso più forte con un attacco frontale. L'attrice ritiene che il potere delle donne nella saggezza, la capacità di trovare compromessi e non andare agli estremi. Secondo Paltrow, nel mondo moderno, le donne sono costrette a scegliere tra famiglia e carriera, e la capacità di bilanciare tra queste due cose determina quanto sia forte una donna.

"Il femminismo è solo uno strumento per aiutare le donne a trovare il loro posto, e non un insieme di regole per combattere gli uomini", dice l'attrice.

Sarah Jessica Parker

Sarah Jessica Parker ha ricordato lo spettatore per il suo ruolo nella famosa serie TV "Sex and the City". La sua storia è letteralmente saturata dall'idea di autosufficienza e potere delle donne, nonché dalla capacità di piegarsi sotto qualsiasi uomo.

Tuttavia, nella vita reale, l'attrice è lontana da tali ideali. "Sono un umanista e il femminismo porta molta negatività nei confronti del sesso opposto", afferma Sarah.

Lana del Rey

Lana Del Rey - il proprietario di una buona voce e aspetto attraente. Il cantante considera il concetto stesso di femminismo semplicemente inutile e noioso da discutere.

Forse nella vita del cantante non sono mai successe cose che la discriminassero sulla base del sesso, o lei semplicemente ha affrontato abilmente con loro. In ogni caso, Lana si riferisce in modo negativo al movimento delle donne e non ritiene necessario parlarne.

Salma hayek

C'era una volta, l'attrice hollywoodiana di culto Salma Hayek, premiata dall'organizzazione Equality Now, che si batte per la parità di diritti per le persone di entrambi i sessi. Tuttavia, Hayek stessa non si considera una femminista.

L'attrice è sicura che ogni persona, indipendentemente dal genere, ha difficoltà personali. Forse la vita aggiunge loro altre difficoltà associate al genere, ma sono ugualmente difficili sia per gli uomini che per le donne.

"Se il sesso più forte fosse affrontato da quello che affrontano molte ragazze, lotterei per i loro diritti, io sono per un mondo equo e giusto", dice Salma Hayek.

Contrariamente alla divulgazione del femminismo, non tutte le donne hanno fretta di unirsi ai suoi ranghi. Molte varietà di flusso e raznolki terminologico per lungo tempo impediranno alle donne di scoprire l'essenza di questo fenomeno e di scegliere la loro posizione: per, comunque o contro.