Bellezza

Venus Williams ha dimostrato l'innocenza in un incidente

All'inizio di questa estate, la tennista Venus Williams è stata coinvolta in un incidente mortale. La stella dell'auto si scontrò con un'altra macchina a un bivio. Il colpo fu così forte che l'autista di 78 anni morì sul colpo. Il passeggero - il suo compagno di 68 anni - è stato ricoverato in ospedale con gravi ferite.

I parenti del defunto quasi immediatamente intentarono una causa contro Venere, accusandola di un incidente. La polizia ha anche deciso per la prima volta che il tennista stava guidando con un semaforo rosso - il danno a entrambe le auto lo ha indicato.

Ma gli avvocati degli atleti sono riusciti a dimostrare che la Williams non ha superato la velocità e si è mossa secondo le regole, ma è stata costretta a frenare bruscamente a causa del terzo partecipante al movimento, che è chiaramente visibile sulle telecamere. La polizia ha concluso che è impossibile nominare l'autore dell'incidente. E l'altro giorno l'atleta e la famiglia del defunto hanno concluso un accordo, in base al quale Venere è obbligata a pagare un risarcimento ai parenti.